Resta in contatto

News

Bari, ecco l’accordo sugli stipendi arretrati

La società biancorossa annuncia l’intesa raggiunta in sede sindacale. Le mensilità relative allo stop per il Covid – 19 diventeranno il premio promozione.

Con una nota divulgata sul sito ufficiale, la Ssc Bari comunica di aver formalizzato un accordo in sede sindacale di reciproca soddisfazione con i propri tesserati che hanno rinunciato a parte della retribuzione della stagione sportiva 2019/20, relativa al periodo dell’emergenza Covid19.

Sono soddisfatto di questo accordo, perché è stato raggiunto in modo semplice, immediato, senza interessi di parte e grazie alla piena disponibilità di tutti“, ha dichiarato il presidente Luigi De Laurentiis. “Credo che questa scelta dimostri ancora una volta il grande senso di responsabilità e solidarietà dei nostri ragazzi, in una stagione gravemente compromessa dalla pandemia”. Nel dettaglio, Vincenzo Vivarini ed i suoi ragazzi hanno rinunciato alle mensilità di marzo ed aprile, mentre il mese di maggio è stato spostato su luglio, lasciando invariato giugno. Il bimestre oggetto di rinuncia, tuttavia, non è perso. La proprietà biancorossa, infatti, lo ha messo in palio come premio per la promozione in serie B. Un ulteriore stimolo, quindi, a vincere i playoff, ormai imminenti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News