Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, come cambia la difesa senza Perrotta

Vivarini perde il suo “fedelissimo”, ma Di Cesare non è ancora al meglio. A chi toccherà contro il Picerno?

Marco Perrotta è stato un punto fermo dell’era Vivarini. D’altra parte, il 25enne difensore aveva già giocato con il tecnico abruzzese nel Teramo. Conoscendo già i suoi dettami, è stato un titolare inamovibile del nuovo corso alternando ben tre ruolo: centrale di sinistra nel 3-5-2, prima terzino sinistro poi centrale puro nel 4-3-1-2.

L’espulsione rimediata a Monopoli gli costerà un turno di squalifica ed è aperta la discussione su chi lo sostituirà domenica prossima contro il Picerno. Il rientro di Valerio Di Cesare sarebbe la soluzione più logica ed immediata, ma il capitano dei galletti non è ancora al meglio a causa della distorsione al ginocchio patita contro il Rieti. Se non offrisse le opportune garanzie, potrebbe esordire il giovane Pinto, arrivato nel mercato invernale dalla Salernitana. Oppure potrebbe agire Ciofani da centrale puro, con l’inserimento di Berra a destra. Di certo, il pacchetto arretrato ritroverà Costa, pronto al rientro dopo aver scontato il turno di stop imposto dal giudice sportivo.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Giocherà Di Cesare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Questa è la sacrosanta dimostrazione che il Bari ha una marea di giocatori che quando manca il giocatore titolare non c’è il rincalzo alla sua altezza.La domanda da tifoso è ma perché avete preso tutti questi ragazzi se non sono all’altezza x la prima squadra,giusto x dare fumo negli occhi a noi eternamente innamorati della Bari.Alla presidenza dico o eri d’accordo con il direttore sportivo e l’allenatore oppure cominci a prendere le dovute precauzioni e non fidarti di chi diceva che con questa rosa di giocatori si poteva puntare alla promozione.Onestamente mi sembra che la squadra che abbiamo sia molto… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Berra, ciofani, sabbione, costa

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti