La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, il pagellone del girone d’andata 2019-2020 a puntate: gli attaccanti

I giudizi riguardanti i componenti dell’attacco biancorosso nelle prime 19 partite del campionato 2019-2020 di Serie C

Continuano le puntate del pagellone di LaBariCalcio.it, rubrica con i giudizi dei biancorossi relativi al girone d’andata del campionato di Serie C in corso. Questa volta a essere preso in esame sarà il reparto degli attaccanti che in Mirco Antenucci il suo miglior realizzatore e che al tempo stesso conta un paio di pesanti delusioni come Floriano e Ferrari.

MIRCO ANTENUCCI VOTO 7,5: Doveva essere il principe del goal biancorosso e finora non ha tradito le attese. É lui l’uomo indubbiamente più carismatico in rosa. Per lui parla la sua media gol (18 presenze 13 reti)  e il fatto che 12 delle sue 13 reti abbiano fruttato punti. Sul suo talento non c’erano dubbi ma a ha voluto rinfrescare le idee a tutti, segnando praticamente in qualsiasi maniera.

EUGENIO D’URSI VOTO 6: Era uno degli acquisti più attesi ma dopo il debutto col botto con la Sicula Leonzio, in cui andò in rete appena entrato suggellando la vittoria biancorossa, un fastidioso infortunio lo ha frenato per quasi tutto il girone d’andata. Una sufficienza più d’incoraggiamento che effettiva: nel girone di ritorno può essere il valore aggiunto.

FRANCO FERRARI VOTO 5: Appena un goal contro il Rieti, poi null’altro. Non è riuscito ad integrarsi né negli schemi di Cornacchini, né in quelli con Vivarini. Probabilmente non è riuscito a calarsi a dovere in una realtà complessa come quella di Bari, e il suo destino in Puglia sembra segnato: a gennaio andrà via.

ROBERTO FLORIANO VOTO 5: Quella del fantasista italo-tedesco è forse la maggior delusione di questa prima metà campionato del Bari. Da uomo decisivo con 13 reti e 8 assist nello scorso campionato culminato con la promozione, l’ex Foggia ha iniziato male con un infortunio in ritiro e da quel momento sia per questioni di carattere fisico, sia per aspetti di natura tattica, si è ritrovato ai margini accumulando appena 9 presenze e 0 goal. A gennaio dovrebbe andar via, forse destinazione Palermo, per tentare un’altra impresa.

THOMAS KUPISZ VOTO 5: Tra gli acquisti più acclamati dell’estate, in ritiro si era fatto apprezzare come uno dei calciatori più tosti nella rosa biancorossa. La rete segnata alla Paganese in Coppa Italia di C aveva fatto ben sperare, tuttavia, in campionato il suo impatto è stato di fatto intangibile. Nelle sue 10 presenze non ha mai lasciato il segno, anzi spesso è apparso ai limiti dell’inadeguatezza. Anche lui dovrebbe andar via a gennaio.

SAMUELE NEGLIA VOTO 5,5: Anche Neglia rispetto al campionato scorso ha trovato molto meno spazio. Nelle sue 8 presenze non è riuscito a incidere ma la sua buona volontà e il suo impegno non sono mai stati in discussione. Merita anche un ulteriore plauso per via della laurea in psicologia conseguita parallelamente all’attività da calciatore professionista, sicuramente uno dei suoi goal più belli.

SIMONE SIMERI VOTO 7: Ha vissuto una prima metà di campionato dai due volti. Con Cornacchini era finito ai margini, con Vivarini è ritornato al centro del progetto, diventando la spalla perfetta di Antenucci. Fino ad ora ha realizzato 6 reti, quasi tutte (5) in trasferta. Esce dal campo sempre dopo aver dato tutto e questo lo rende uno dei preferiti dei tifosi. Da lui ci si aspetta un grande girone di ritorno.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il vostro giudizio sui calciatori biancorossi scesi in campo contro il Catanzaro per la ventisettesima...
Ottava sconfitta stagionale per la formazione biancorossa...
La gara al Ceravolo è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio