Resta in contatto

News

Bari, la spinta di Corsinelli e Folorunsho: “A Bisceglie vietato sbagliare”

I due biancorossi in coro nella versione serale del Tb Sport: “Vogliamo la B con il Bari e troveremo il nostro spazio”.

“A Bisceglie per vincere”. Non hanno dubbi Michael Folorunsho e Francesco Corsinelli. I due calciatori sono stati ospiti della trasmissione “Il Bianco & il Rosso Tb Sport”, in onda su Telebari e hanno parlato del derby in programma domenica allo stadio Ventura, ma anche dei loro primi cinque mesi nel Bari. “Il derby di domenica è una sfida importantissima: non possiamo fallirla. Apparentemente il Bisceglie è in crisi, ma proprio queste gare sono da non sottovalutare. Faremmo un grande errore a prendere il match sottogamba. Chi incontra il Bari trova sempre motivazioni straordinarie”, affermano all’unisono il laterale ed il centrocampista.

“L’infortunio ha condizionato l’avvio del mio campionato”, afferma Folorunsho. “Recuperare dall’intoppo al ginocchio non è stato facile perché ho una muscolatura imponente che ci mette un po’ a carburare. Ma sono convinto che riuscirò a dimostrare il mio valore. Modelli? Non ne ho, ma alla Lazio ho ammirato la professionalità e la classe di Miroslav Klose. “Il mio compito è farmi sempre trovare pronto alla chiamata, che sia dall’inizio o a gara in corso”, aggiunge Corsinelli. “I miei giocatori preferiti sono Dani Alves e Florenzi: i terzini che hanno grande attitudine alla spinta”.

Folorunsho e Corsinelli parlano della loro esperienza barese. “Siamo in una città stupenda, ci piace visitarla. La gente è meravigliosa e appassionata. Per noi è una grande opportunità di crescita. Vogliamo vincere con questa maglia. E non ci faremo impressionare dal distacco nei confronti della Reggina. Quando ci sarà da lanciare lo sprint finale, siamo convinti che il Bari reciterà fino in fondo la sua parte”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News