Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Viaggiando con il Bari: tappa a Bisceglie

E’ una delle trasferte più vicine per i tifosi biancorossi. E allora, non va persa l’occasione di visitare una città ricca di storia.

Appena 44 chilometri separano Bari da Bisceglie: un mini viaggio che dura poco più di mezzora. La città cade, però, cade nella provincia di Barletta-Andria-Trani e conta oltre 55mila abitanti. Ecco, quindi, i suoi tratti distintivi.

Da vedere: le origini di Bisceglie sono antichissime e risalgono addirittura al paleolitico. All’età del bronzo sono databili due dolmen, considerati tra i più belli d’Europa: il dolmen della Chianca ed il dolmen di Albarosa. Da non perdere anche il porto antico, il castello federiciano con la torre maestra e la cattedrale.

Da gustare: deliziosi sono ceci e cavatelli, le cime con strascinati e cardi, le tante pietanze di pesce e l’uva, in particolare di tipo baresana. Una tipica ghiottoneria è u calzaune, focaccia ripiena di sponsali e baccalà, olive nere, acciughe, peperoncino e uva passa.

I personaggi famosi: Bisceglie ha una grande tradizione sia nella Chiesa con il vescovo Francesco Bruni e l’arcivescovo Domenico Ventura, sia nella musica con Mauro Giuliani, compositore, violoncellista e chitarrista italiano.

Gli altri sport: tra gli emergenti, meritano attenzione il tennista Andrea Pellegrino classe 1997 e la nuotatrice Elena Di Liddo, campionessa italiana, con tre ori anche ai Giochi del Mediterraneo.

Lo stadio: è intitolato a Gustavo Ventura, ex allenatore-presidente della Diaz Bisceglie, poi diventata A.S. Bisceglie. La capienza è di 5mila posti, ma attualmente gli spettatori ospitabili sono 3.200.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Rubriche