Resta in contatto

News

Piccoli talenti crescono, l’under 10 Pica da Bari alla convocazione nel Barcellona

Nelle scuole calcio baresi crescono piccoli grandi calciatori. Così dal capoluogo pugliese un giovane calciatore è stato convocato dalla cantera blaugrana

Un piccolo talento di Bari sta per sbarcare a Barcellona. Mattia Pica, piccolo tesserato della scuola calcio Asd Levante Azzurro, tra il 25 novembre ed il 1 dicembre 2019, sarà stato convocato per una settimana di allenamento con i pari età dell’FC Barcellona presso le strutture della Ciutat Esportiva Joan Gamper, nella capitale catalana.

Non solo. Insieme a questa convocazione, per Pica è arrivata anche quella di rappresentare il Team Italia nella Barça Academy World Cup 2020 under 10 in programma, sempre a Barcellona, nei giorni tra il 6 ed il 9 aprile 2020.

“Le convocazioni  – spiegano i dirigenti dell’associazione sportiva barese – arrivano in relazione all’ottimo comportamento tenuto dall’atleta, dentro e fuori dal campo, durante il Barca Camp svolto questa estate presso il nostro Levante Sport Center. Una grande gioia e motivo d’orgoglio che premia un atleta che si è sempre distinto per le sue capacità tecniche e per i suoi risultati sportivi in tutti i suoi momenti con la nostra famiglia”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

E certo vanno tutti via dall’italia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Innanzitutto vorrei fare i complimenti e gli innanzitutto vorrei fare i complimenti e gli auguri a questo ragazzino. Poi mi chiedo ma come è possibile avere dei piccoli talenti in casa e farseli sfuggire così .La Risposta è semplice abbiamo osservatori del Bari incapaci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Complimenti!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma gli eventuali osservatori del Bari, dico Bari e anche a livello nazionale, che fanno dormono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Auguri buon futuro.Non dimenticare di bari e del bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Vieni nel Bari a giocare tanto meglio di foloruscho e qualche altro lo sarai di sicuro??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Bravissimo complimenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

BARI.-CELLONA; IL PASSO E’ BREVE….; COMPLIMENTI BIMBO; BUONA FORTUNA …..DOPO CATUZZI IN QUEL DI BARI CRESCE IL PIANTO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Contento per lui….ma e’ un segnale molto negativo per Bari…altro che promesse…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Felice per lui, però perchè i nostri talenti non finiscono al Bari? 🙁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Complimenti piccolo fai sognare la tua città

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Bravissimo ragazzo esemplare,mi raccomando umile con tutti, è c’è la farai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Complimenti come al solito faccia regali ad altre squadre, bravissimi

Advertisement

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News