Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari e Reggina, un punto ciascuno in una partita non esaltante

Termina 1-1 il posticipo del 4° turno di serie C. Galletti che però offrono ancora una prestazione incolore

Si dividono la posta in gioco Bari e Reggina nel posticipo della quarta giornata di Serie C-Girone C. Biancorossi inesistenti nel primo tempo che sul tabellino delle occasioni marcano solo un tiro di Antenucci. La Reggina, che è andata meritatamente in vantaggio dopo otto minuti di gioco con Corazza, termina a quel punto la propria partita, decidendo di chiudersi in difesa in maniera ordinata e attenta.

Il Bari prova a rientrare nel secondo tempo con un piglio diverso ma la musica non cambia. Reggina che controlla e biancorossi che stentano a trovare occasioni degne di nota. Il Bari riesce però a trovare il gol solo su calcio d’angolo. Dubbia l’azione che porta al corner per una spinta di Perrotta su Guarna. L’arbitro non ravvisa nulla e segna il corner. Batte Costa, Guarna esce a vuoto e Sabbione ne approfitta.

Il Bari però, sebbene rinvigorito dalla rete, non riesce a convincere sul piano del gioco. Così la partita arriva al 95° senza più veri pericoli da una parte e dall’altra. Mister Cornacchini ha provato a cambiare le carte disponendo i suoi con un 3-5-2 ma anche con questo modulo i galletti hanno faticato a creare gioco e a rendersi veramente pericolosi. Lo stesso, a onor del vero, va detto anche per la Reggina che dopo il gol di Corazza si chiude in difesa e, analogamente ai biancorossi, stenta a creare pericoli veri dalle parti di Frattali.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News