Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, Cornacchini pronto alla sfida contro la Reggina: “Supereremo ogni ostacolo, serve solo serenità”

Si avvicina la sfida contro la Reggina. Il tecnico biancorosso sicuro di aver trovato la soluzione giusta per superare ogni problema

Cornacchini si prepara alla sfida di lunedì contro la Reggina. Intervenuto a RadioBari  il tecnico biancorosso ha parlato di “una partita importante” contro una squadra che “è in grande salute, è forte e che avevamo già constatato nel triangolare a Salerno. Dobbiamo lavorare molto, ma siamo attrezzati per superare ogni tipo di ostacolo. La Reggina sicuramente verrà a giocarsela perché motivata. Noi dobbiamo fare la nostra partita in maniera paziente, vincendo i duelli individuali“.

Quella che va a concludersi è stata una settimana di fuoco, nella quale il presidente del Bari Luigi De Laurentiis, si è apertamente schierato dalla parte del tecnico biancorosso: “Fa piacere che il Presidente dica questo perché ti dà forza. Questo periodo lo stiamo vivendo comunque bene, quando vieni a Bari sai che ci sono delle pressioni, devi essere consapevole di ciò ed essere forte per affrontare la situazione tranquillamente. Parto dal presupposto che bisogna cercare di fare il meglio possibile. Una volta che lo fai sei a posto con la tua coscienza. Ci vuole anche fortuna e pazienza. E’ una squadra completamente nuova, bisogna lavorare in serenità per trovare la quadratura giusta. Una volta trovata le cose miglioreranno”.

Tanti i cambi di modulo in quest’ultimo mese ma Cornacchini forse ha trovato la chiave giusta: “Probabilmente ho trovato un equilibrio con il modulo della partita di Rieti, e quindi penso di non stravolgere. Così abbiamo la possibilità di fare gol e non subirli. Dobbiamo correre e vincere i duelli individuali. La Reggina è in salute da questo punto di vista, con la nostra forza dobbiamo controbatterli al meglio. Abbiamo tante qualità tecniche che bisogna sviluppare serenamente”.

Un commento sui prossimi avversari: “Tutti  hanno indicato il Bari come la squadra che deve stravincere perché ha fatto una campagna acquisti importante. La realtà è invece diversa. Anche la Reggina ha una rosa costruita per vincere, così come Catania, Ternana e Catanzaro. Siamo però alla 4^ partita e tutto ciò che succederà è relativo. Il campionato è appena iniziato”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Gillet, Garzya, Armenise, Terracenere, Loseto, Carrera, Perrone, Almiron, Protti, Maiellaro, Joao Paulo. Altri grandi portieri Mannini, Mancini,..."

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News