Resta in contatto

News

Salzano: “Affronteremo avversari di grande livello: il Bari e…”

L’ex centrocampista biancorosso ha sottolineato l’alto livello tecnico raggiunto dalla Serie C

Dopo tanta Serie B, e una mezza stagione in Serie A, Aniello Salzano è tornato a confrontarsi con la terza categoria professionistica nazionale. Il centrocampista partenopeo, dallo scorso anno alla Ternana,  ai microfoni di tuttoc ha analizzato lo scenario che si presenta nel girone C.

“Stiamo lavorando bene, e lo abbiamo fatto fin dal ritiro al quale ci siamo presentati al completo. Siamo guidati da un tecnico che a mio avviso farà molta strada in futuro e lo dobbiamo seguire in maniera scrupolosa negli allenamenti. Siamo felici per questo inizio, ma consapevoli di dover tener alto il livello di attenzione e concentrazione. Ormai la terza serie ha raggiunto un alto livello tecnico e di competitività, il nostro raggruppamento è molto equilibrato. Ci sono molte squadre espressioni di piazze storiche, non scopro certo io il valore e l’importanza di club del calibro di Bari, Avellino, Reggina e Casertana soltanto per citarne alcune le parole del calciatore.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News