Resta in contatto

News

Rieti-Bari, Cornacchini studia il partner di Antenucci in attacco

Galletti chiamati a cercare la vittoria in trasferta: quale attaccante farà coppia con il bomber molisano?

Mancano poco più di 24 ore al fischio d’inizio di Rieti-Bari, gara valevole per la terza giornata del Girone C di Serie C. La gara di domenica al Manlio Scopigno è molto importante per entrambe le squadre: la formazione di casa è reduce da due k.o. in altrettante giornate, mentre i biancorossi sono partiti a singhiozzo con una vittoria in casa della Sicula Leonzio e una brutta sconfitta al San Nicola contro la Viterbese.

L’1-3 subito in casa con i laziali ha fatto trascorrere una settimana meno tranquilla del previsto ai giocatori del Bari e allo staff tecnico. Se vorranno sopire i mugugni del tifo, i galletti domani dovranno fare del proprio meglio per portare a casa il risultato. Per farlo sarà necessario sfruttare tutta la classe e il talento dei calciatori a propria disposizione.

In tal senso, le aspettative maggiori sono riposte su Mirco Antenucci, fiore all’occhiello dell’attacco barese. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola si lancia una riflessione relativa a quale attaccante nella rosa biancorossa abbia le maggiori chance di affiancare l’ex SPAL. Secondo la rosea i profili ideali sono quelli di Franco Ferrari ed Eugenio D’Ursi. Difficile vedere Roberto Floriano, che potrebbe avere maggiori chance se impiegato come esterno in 4-3-3, stesso discorso per Simone Simeri, che invece è un centravanti puro, ma parte indietro nelle attuali gerarchie.

Il prescelto, alla fine, sembra essere proprio Ferrari per via delle sue caratteristiche fisiche che gli permetterebbero di attrarre su di sé le attenzioni della difesa lasciando un maggiore spazio ad Antenucci, un autentico maestro nell’arte dello svariare su tutto il fronte offensivo.

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News