Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Bari, è rebus modulo: 4-4-2, 4-3-3 o 4-3-1-2?

Bari, è rebus modulo: 4-4-2, 4-3-3 o 4-3-1-2?

Nella gara contro la Sicula Leonzio mister Cornacchini ha stupito un po’ tutti passando dall’annunciato 4-4-2 a un 4-3-1-2 inedito. La mossa è risultata vincente ma sarà una scelta definitiva o solo occasionale?

In ritiro Cornacchini ha basato i suoi allenamenti sul 4-4-2 (4-2-3-1 in base agli interpreti) e sul 4-3-3. Contro la Sicula Leonzio però ha stupito tutti proponendo in corsa il 4-3-1-2. Se cambio modulo sarà, questo sacrificherà qualcuno. I maggiori dubbi arriverebbero dalla mediana in su. Kupisz da mezz’ala non ha convinto granché, limitato nella corsa e nella ricerca del fondo campo. In un ideale centrocampo a tre, allora, salirebbero di grado Schiavone, Scavone e Hamlili.

Lo spostamento di Terrani come trequartista ha garantito maggiore fantasia e precisione negli ultimi 30 metri. Ma un suo spostamento definitivo lo metterebbe in competizione con Neglia, D’Ursi e Floriano. Questi ultimi, infine, potrebbero contendersi una maglia, data l’inamovibilità di Antenucci, anche come seconda punta insieme a Ferrari.

Infine il 4-3-3, che potrebbe essere ripresentato quando tutti gli effettivi avranno ripreso la migliore condizione fisica e automatizzato i meccanismi di gioco. In quel caso saranno almeno 4 giocatori a contendersi 2 maglie: Floriano, Neglia, Kupisz e Terrani. A questo punto le soluzioni potrebbero essere tante e varie. E secondo voi quale modulo si adatta meglio alle caratteristiche dei biancorossi?

Commenta qui sotto e partecipa alla discussione tra tifosi biancorossi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Il muro del Tifoso