Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, l’abbraccio dei tifosi alla squadra per ripartire carichi

Ieri pomeriggio i tifosi hanno caricato la squadra in vista della prima partita di campionato: l’obiettivo è ripartire col piede giusto dopo l’incidente di percorso del Partenio

Il Bari ha voglia di mettere subito alle spalle il k.o. di Coppa Italia di Serie C maturato in casa dell’Avellino che ha scatenato mugugni e malumore, rovinando in parte la bella atmosfera che si era venuta a creare intorno alla squadra di Giovanni Cornacchini. La volontà di ricominciare con il piede giusto si è vista già ieri pomeriggio, quando la squadra ha sostenuto l’ultimo allenamento a porte aperte prima della partenza per la Sicilia (questa mattina l’ultimo allenamento a porte chiuse all’interno dello stadio San Nicola, poi si metterà in viaggio per raggiungere Lentini).

Circa 400 tifosi – chiamati a raccolta dai Seguaci della Nord in mattinata – hanno raggiunto l’Antistadio per gridare tutta la propria carica ai beniamini biancorossi. Cori e incoraggiamenti in particolare per Mirco Antenucci, apparso in ombra ad Avellino ma che resta pur sempre la stella dell’organico dei galletti e al quale sono affidate gran parte delle speranze promozione.

Quello di ieri è stato un momento importante in cui i tifosi hanno mostrato il loro calore e il loro affetto nei confronti della squadra, una circostanza che avrà sicuramente l’effetto di far capire ai giocatori, specie quelli nuovi, quanto può dare la tifoseria biancorossa. Al tempo stesso, però, i supporter baresi si aspettano che la maglia in campo venga onorata e nonostante quasi tutti siano concordi nel ritenere il Bari una corazzata, i tifosi sperano di vedere una squadra affamata e che vada alla ricerca della vittoria su ogni campo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News