Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Partipilo: “Bari, non ho rimpianti per com’è andata”

L’attaccante classe ’94, ora alle Fere, ricorda i suoi trascorsi in biancorosso

Nuova stimolante avventura per Anthony Partipilo. L’attaccante classe ’94, barese doc, è stato acquistato dalla Ternana. La formazione rossoverde rientra tra le principali accreditate per la vittoria del campionato anche se gli umbri dovranno fare i conti con una concorrenza fortissima. Tra le concorrenti quella che riscuote il maggior gradimento tra gli addetti ai lavori è proprio il Bari, al quale Partipilo ha dedicato un pensiero nel corso della sua conferenza di presentazione.

“Ho fatto tutta la trafila  col Bari. Quando sono arrivato in prima squadra la società stava vivendo un periodo travagliato – rammenta – C’erano i Matarrese che stavano lasciando, poi è subentrata la nuova società che non sapeva se puntare su di me. Non ho rammarico per com’è andata. Lasciato il Bari ho girovagato un po’ in Serie C, per un periodo ho giocato anche in Romania. Sono riuscito a rilanciarmi partendo dal basso. Ho avuto la forza di rialzarmi e risalire. Negli ultimi due anni ho fatto bene ma sono convinto di poter fare di più”. 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News