Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, mirino sulla Coppa Italia: prosegue la preparazione in vista dell’Avellino

A Ferragosto la squadra biancorossa si è allenata in campo al mattino, all’antistadio. Nel pomeriggio la ripresa degli allenamenti.

Non si ferma in casa Bari la preparazione tattica e fisica in vista del match contro l’Avellino con una doppia seduta per il match di domenica prossima contro l’Avellino (ore 17:30, stadio ‘Partenio’), incontro valido per la 3a giornata della Fase Eliminatoria del Girone ‘I’ di Coppa Italia.

Al mattino, il caldo afoso degli scorsi giorni è stato mitigato da cupi nuvoloni e da un forte vento che ha dato sollievo ai ‘galletti’ impegnati nel lavoro giornaliero: dopo una prima parte dedicata al potenziamento in palestra, con successiva trasformazione in campo, quindi spazio al lavoro aerobico e parte tattica (esercitazioni dedicate per reparto); al pomeriggio intense sfide uno contro uno finalizzate alle conclusione a rete con chiusura dedicata ad una sfida a ranghi misti su metà campo.

La squadra torna in campo con una seduta di allenamento mattutina presso l’Antistadio a partire dalle ore 17.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News