Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, le possibili novità di formazione verso l’Avellino

Cornacchini potrebbe variare qualcosa rispetto alla formazione che ha affrontato e battuto la Paganese al San Nicola

Domenica 18 agosto alle 17:30 il Bari sfiderà in trasferta l’Avellino nell’ambito della Coppa Italia di Serie C. Sarà la seconda e ultima partita del Girone I per i galletti che sono l’unica squadra a tre punti (Avellino e Paganese hanno pareggiato 2-2). Dopo il rincorrersi di tante voci sulla sede della partita, a causa dell’indisponibilità del Partenio, il club irpino è riuscito ad ottenere il permesso per giocare regolarmente, nel proprio stadio di casa.

In vista della sfida contro i lupi il Bari potrebbe presentarsi con delle variazioni a livello di uomini e tattica. Sulla fascia destra potrebbe agire dal primo minuto Francesco Corsinelli, al rientro dalla squalifica, mentre al centro dovrebbe toccare a Perrotta affiancare Di Cesare al posto di Sabbione. I cambiamenti a centrocampo dipenderanno in larga misura dal modulo: se Cornacchini dovesse optare per una mediana a tre potrebbe scattare l’ora di Folorunsho, altrimenti dovesse essere confermato il centrocampo a due ci saranno Scavone e Hamlili. In attacco con Antenucci le possibilità più concrete rispondono ai nomi di Neglia e D’Ursi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News