Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Caputo: “Lasciai Bari perché i tifosi non mi volevano”

L’attaccante altamurano ricorda il momento in cui scelse di lasciare il capoluogo pugliese

Quarantanove gol e 150 presenze in cinque stagioni con la maglia del Bari, il record di marcature col club biancorosso in Serie B (46). Eppure Francesco Caputo evoca ricordi contrastanti per i supporter del galletto. L’attaccante altamurano, ora al Sassuolo, lasciò Bari nell’estate del 2015 dopo aver subito nei mesi precedenti una dura contestazione. Fischiato ogni volta che toccava palla Caputo pagò a caro prezzo, oltre che una serie di prestazioni opache e gravi errori sottoporta, anche il suo coinvolgimento nello scandalo del calcioscommesse.

“Era una situazione molto più grande di me – rammenta il calciatore in un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport – Ma io sapevo di essere innocente e quello a cui tenevo davvero era l’assoluzione nell’inchiesta penale, che arrivò puntuale già in primo grado rasserenandomi nel modo più assoluto. La giustizia sportiva è strutturata in modo tale che difendersi è difficile. E questo aspetto andrebbe rivisto, è un problema serio che genera rabbia e amarezza. Quell’ingiustizia mi ha dato una grande forza”.

Sulla fine della sua esperienza barese: Ho fatto tanti gol, ma dopo la squalifica la società era cambiata e quando mi offrirono la fascia di capitano alcuni tifosi ipotizzarono che l’avessi voluta io. Capii che il rapporto si era rovinato e chiesi la cessione. Non provo rancore, solo dispiacere”.

55 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

55 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News