Resta in contatto

News

Parte la stagione dell’Avellino. Gli irpini sfideranno il Bari in Coppa e in campionato

Il tecnico Ignoffo al lavoro al Partenio con una rosa composta da molti giovani

E’ cominciata ieri la stagione calcistica dell’Avellino. Allo stato attuale il nuovo tecnico Giovanni Ignoffo ha a disposizione quattordici giocatori, quasi tutti giovani di belle speranze. Una rosa che andrà rimpolpata nelle prossime settimane, sia in termini numerici che in termini d’esperienza, dal ds Di Somma. Ad assistere all’allenamento un centinaio di tifosi. Una partenza a rilento dovuta alle inchieste giudiziarie che hanno coinvolto il patron Gianandrea De Cesare.

L’Avellino, reduce dalla vittoria del girone G e della Poule scudetto, sarà uno dei primi avversari del Bari. Gli irpini sono infatti inseriti nel girone I della Coppa Italia di categoria assieme ai galletti ed alla Paganese. A causa delle difficili condizioni dei due club la Lega ha posticipato di una settimana il primo incontro di coppa. Bari e Avellino si incroceranno anche in campionato, alla decima e alla trentesima giornata (andata al Partenio il 20 ottobre, ritorno al San Nicola l’1 marzo, ndr).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News