Resta in contatto

News

Frattali: “Bari sfida affascinante. Voglio ripetere la stessa impresa del Parma”

Il portiere sogna di ottenere la doppia promozione come nel biennio trascorso a Parma

Dopo due stagioni tra Serie A e Serie B Pierluigi Frattali riparte dal gradino più basso dei professionisti. Il 33enne portiere ex Parma e Avellino difenderà la porta biancorossa. Con la speranza di ripetere il doppio salto, dal 2017 al 2019, vissuto con la maglia del club ducale.

“L’ambizione è quella – ammette, intervistato da Telebari – A Parma abbiamo avuto delle difficoltà, ma le cose quando sono sofferte è più bello ottenerle. Appena mi ha chiamato il mio procuratore parlandomi del Bari ho dato subito la mia disponibilità. E’ una piazza di quelle che piacciono a me: che dà tanto e che mette pressione. E’ più bello dover provare a vincere a tutti i costi”.

Frattali non vede l’ora di tornare a giocare: “L’anno scorso ho giocato poco e niente. A Parma non ero in uscita ma ho detto alla società che volevo a tutti i costi giocare. C’erano alcune società di B che mi cercavano ma  ho preferito Bari perché è una piazza che merita veramente tanto. Qui c’è una società solida, diversi giocatori con cui ho già lavorato”.

Un pensiero sul prossimo campionato: “Ricordo che quando scesi di categoria, a Parma, non ero più abituato ad affrontare un certo tipo di partite. La Serie C è particolare: ci sono campi difficili dove non è facile ambientarsi, calciatori di talento che sembravano destinati a ben altre carriere, è un campionato difficile dove è probabile che ci possano essere momenti di difficoltà. Anche se sono convinto che alla lunga la qualità della squadra uscirà fuori”. 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un grande Portiere grande Amico..

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News