La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nasti: “Il Milan sarebbe un sogno, ora penso solo al Bari”

Le dichiarazioni della punta ai microfoni di Sky Sport

Tre gol nel primo scorcio di campionato: questo il bottino collezionato da Marco Nasti, attaccante del Bari ma di proprietà del Milan. “Io penso sempre che potrei arrivare al Milanha spiegato l’attaccante, ho solo 20 anni e tutta una carriera in cui dimostrare quanto valgo. Io il numero 9? Spero un giorno di arrivarci. Io ora sono concentrato sul Bari, per il futuro vedremo in seguito, però è ovvio che la mia testa vorrebbe già essere lì. Al Milan è tutto bellissimo, mi hanno cresciuto e aiutato molto. È un posto fantastico”.

Sulla Nazionale e l’evento che l’ha portato all’esclusione nell’ultimo ritiro, Nasti ha dichiarato: “Avevo paura di essermela giocata. Poi la settimana prima del ritiro ho sentito Nunziata. Mi ha tranquillizzato tanto: mi ha detto che dalla prossima me la giocherò con tutti gli altri. Ho passato un periodo difficile dopo quel brutto fatto”.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ecco perché non faremo mai una squadra forte.. al primo gol importante pensano già al Milan Juve Napoli.. come trampolino di lancio siamo forti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Quando i giocatori riterranno Bari un punto di approdo e non un trampolino di lancio saremo una grande squadra. È solo utopia?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Devono ancora debuttare in serie B e già pensano alla finale della Champions.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Caro Nasti scendi dal piedistallo che mi sa tanto che ti sei alzato troppo…. Sino ad ora cosa hai fatto? Oltre farti cacciare dalla Nazionale…. Camin fatik apprim!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vattin rmmat

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Solo x la maglia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il Bari non è mai il sogno di nessuno, solo di noi tifosi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Basta che segni e ci porti in A. Poi può andare dove vuole.. solo e sempre forza Bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Trattati come una provincialotta.. Grazie Famiglia Delaurentiis 👏🙏

Articoli correlati

Dalla panchina Kallon e Menez, da stabilire l'identità del calciatore che affiancherà Di Cesare e...
Fuori causa anche lo squalificato Vicari e il lungodegente Koutsoupias, arruolabili tutti gli altri...
Gli emiliano arrivano a quota 59 punti. Termina a reti bianche Sudtirol-Lecco...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio