Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Rep – Bari, Morachioli come i baby d’oro del passato: ecco perché

Repubblica nell’edizione barese analizza il buon debutto del calciatore ex Renate

Gregorio Morachioli ha stregato Bari. E per La Repubblica (edizione barese) è un dolce deja-vu. “L’interessante debutto di Gregorio Morachioli, 23 anni tra pochi giorni, ha riportato indietro nel tempo agli anni in cui Carlo Regalia pescava puntualmente giovani nelle categorie inferiori per farli diventare grandi con la maglia del Bari. Presto per dire se il ragazzo scovato da Ciro Polito nel Renate, riuscirà a ripercorrere le orme dei vari Zambrotta, De Ascentiis, Sala, Ricci, Mangone e tanti altri, ma in dieci minuti Morachioli ha dimostrato di avere le carte in regola per affrontare quello che potrebbe essere l’esame più importante della sua carriera”, scrive Enzo Tamborra.

Il calciatore biancorosso ha fatto bene al debutto, suo il pallone arrivato in area da cui è nato il rigore dell’1-1 contro il Cagliari. Troverà più spazio?

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "E Magnanini chi non se lo ricorda?"

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News