Resta in contatto

News

Bari, inizia l’avvicinamento al Cagliari: Maita parzialmente in gruppo

In partitella protagonista l’ultimo arrivato Scheidler, autore di una doppietta

Dopo la vittoria ottenuta al ‘Gigi Marulla’ il Bario è tornato in giornata al lavoro in vista della seconda trasferta consecutiva che attende mister Mignani e i suoi ragazzi attesi sabato prossimo, 17 settembre,  alla ‘Unipol Domus’ di Cagliari, per la sfida ai sardi guidati da mister Liverani. 

Questo pomeriggio, dopo un prologo in sala video, la squadra si è allenata sul terreno del San Nicola: dopo un riscaldamento tecnico abbinato a mobilità articolare, chi ha giocato dal primo minuto la sfida contro i calabresi ha alternato lavoro atletico di scarico ad esercitazioni tecniche, mentre il resto del gruppo ha sostenuto circuiti atletici alternati ad esercitazioni basate su possesso e circolazione palla. A chiudere classica sfida a ranghi misti su metà campo decisa in favore dei rossi da una doppietta di Scheidler; per i blù a segno Cangiano.

Anche Mattia Maita ha ripreso a lavorare con il gruppo di chi ha giocato dall’inizio al ‘Marulla’ non prendendo poi parte alla sfida a ranghi misti. Per martedì è in programma una doppia seduta di allenamento.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News