Resta in contatto

News

Il Bari a Roccaraso, Day 13: Maiello e Maita protagonisti in partitella

Consueta doppia seduta di allenamento per il gruppo biancorosso in terra abruzzese

Ancora quattro giorni all’ombra dell’Appenino per mister Mignani e il suo Bari che proseguono nella preparazione in vista dell’esordio in campionato previsto a Parma venerdì 12 agosto per l’open day di stagione, esordio che avrà un prologo in Coppa Italia FrecciaRossa domenica 31 luglio contro il Padova. 

Nelle ultime ore le temperature a Roccaraso si sono sensibilmente alzate superando i 30°C. La prima seduta di giornata ha visto due gruppi di lavoro che, dopo un’intensa attivazione muscolare incentrata sulla forza ed una successiva trasformazione sviluppata su accelerazioni e cambi di direzione, hanno lavorato su esercitazioni tattiche dedicate per reparto (sviluppo dell’azione offensiva finalizzata alle conclusioni a rete per gli attaccanti, lavoro specifico sulla linea difensiva).

La seduta pomeridiana, dopo il consueto riscaldamento a secco e una serie di circuiti tecnici con obiettivi variabili, ha visto come protagonista la tattica. In chiusura di giornata consueta sfida a ranghi misti decisa in favore dei verdi grazie a Maiello e Maita che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio siglato da Mallamo. Per giovedì è in programma una consueta doppia seduta di lavoro (ore 10:00 / ore 17:00).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News