Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, non c’è due senza tre? Contro il Latina per mantenere l’imbattibilità difensiva

I biancorossi sono reduci da due clean sheet contro Vibonese e Fidelis Andria: eguagliato il record stagionale

Il Bari affronta il Latina con la voglia di far valere il detto ‘non c’è due senza tre’. Il riferimento è per la fase difensiva e, in particolar modo, per l’imbattibilità dell’estremo difensore Frattali, reduce da due clean sheet consecutivi: prima il 2-0 per certi versi fortunoso contro la Vibonese, poi il ben più convincente 0-3 sul campo della Fidelis Andria. Due partite diversissime tra loro, una costante fissa rappresentata dalla porta rimasta inviolata.

Eguagliato il record stagionale, quello relativo a quanto accaduto tra la seconda e la terza giornata (contro Monterosi Tuscia e Picerno) e tra la sesta e la settima (contro Messina Monopoli). Allora furono prima il catanese Moro e poi il corallino Giannone a spezzare la tradizione positiva, ora la speranza in casa biancorossa è che nessun calciatore nerazzurro domenica li imiti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Approfondimenti