Resta in contatto

News

La carica di Auteri: “Questo Bari ha le qualità tecniche e morali per farcela”

Il tecnico, tornato dopo l’esonero, ha parlato in conferenza stampa

Non mancano gli stimoli a Gaetano Auteri in vista del finale di stagione che attende il Bari, che ha l’obiettivo di centrare la promozione attraverso i playoff.

Queste le prime pare del tecnico dopo il ritorno in Puglia: “Ho trovato una squadra con negatività, come è anche normale che sia. Ho dato la scossa e trovato subito completa disponibilità da parte dei ragazzi. Poi, dopo qualche allenamento è cambiata la mentalità: sono soddisfatto di questi primi giorni di lavoro” 

La serie B, come sottolineato dal presidente De Laurentiis non è svanita ma Auteri è conscio delle sfide che attendono i biancorossi: “Il Bari è forte e composto da grandi professionisti con grandi qualità tecniche e morali. Sono positivo, problemi gravi non ce ne sono. Avremo un’altra faccia. L’dea è quella di creare gioco e fare la partita. Nei playoff un pizzico di buona sorte servirà. Vogliamo raggiungere l’obiettivo ma non sarà facile”.

All’orizzonte c’è la trasferta di Torre del Greco. “Sarà ovviamente una gara tosta sotto tutti i punti di vista – sottolinea Auteri -. Non basterà essere forti dal punto di vista agonistico, andiamo per vincere per crederci ancora”.

L’allenatore siciliano avrà a disposizione due frecce in più nella sua faretra rispetto alla sua precedente esperienza barese, Cianci e Mercurio, sui quali afferma: “Cianci è un ragazzo che può migliorare ancora tanto. Ci punterò, è molto motivato. Mercurio è un ragazzo che mi ha sorpreso in positivo. Ha qualità ma non bisogna addossargli troppe responsabilità”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News