Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

In caso di addio al Bari almeno quattro pretendenti per Vivarini

L’attuale tecnico dei biancorossi non è certo della conferma nonostante la buona annata: su di lui quattro società

Il silenzio in cui si è trincerata la dirigenza del Bari dopo la sconfitta maturata nella finale playoff di Serie C dello scorso 22 luglio, è prossimo alla rottura. Molto presto i vertici del club biancorosso dovrebbero finalmente fare chiarezza sul destino dell’allenatore, chiarendo se continuare il rapporto con Vincenzo Vivarini o ripartire da una nuova guida tecnica (quasi certamente Gaetano Auteri).

Nel caso in cui Luigi De Laurentiis dovesse decidere di voltare pagina, il tecnico abruzzese non rimarrebbe di certo al palo. Su Vivarini, infatti, va registrato l’interesse di almeno quattro società di B e C: tra i cadetti il coach di Ari interessa particolarmente alla Virtus Entella, che cerca un sostituto per Boscaglia, all’Ascoli, club che ha già allenato e che pare in rotta con Dionigi. Ci sarebbe poi anche il Pescara, società di cui Vivarini è stato vice-allenatore in passato e che gli consentirebbe di avvicinarsi a casa. In Serie C, invece, è stimato dal Perugia appena retrocesso che si separerà da Oddo ed è immediatamente intenzionato a risalire.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Lo ricordo certo, ma ce ne sono stato anche altri"

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News