Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, la società vuole la B ad ogni costo

La famiglia De Laurentiis vuole uscire dalla Lega Pro: vincere la finale è l’obiettivo imprescindibile. Ma i biancorossi sono in pole anche per un eventuale ripescaggio

Ora ogni indugio è bandito. La famiglia De Laurentiis punta alla promozione in B ad ogni costo. Le incertezze sulla prossima Lega Pro hanno eliminato ogni indugio. Il progetto biancorosso deve proseguire in un contesto che garantisca un vero futuro, non in un torneo che viaggerà tra mille incognite di sopravvivenza.

Dunque il progetto della B in un massimo di due anni è cambiato: ora la cadetteria deve arrivare immediatamente. Vincere la finale dei playoff in programma mercoledì contro la Reggiana è la strada senza pericoli: la più veloce ed immediata. Ma non ci si fermerà qui. Con la finale raggiunta, infatti, il Bari aggiunge al secondo miglior coefficiente federale della C (il primo è proprio della Reggiana), lo status di finalista ai playoff che renderebbe in ogni caso i pugliesi come la prima squadra ripescabile in caso di forfait di qualche formazione della cadetteria. Una carta che, all’occorrenza, la società si giocherà. Nella speranza di non averne bisogno.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vincere sul campo !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Anche noi tifosi….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non mi piace la B solo sul campo!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

💪💪❤️🤍❤️🤍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Bisogna vincere sul campo e basta chiacchiere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

LaBariCalcio.it vengono ripescate prima le squadre dei playout di B, poi quelle che retrocedono della regular season, o no?

Antonello Ferroni
2 mesi fa

In B essendo previste 4 retrocessioni in una classifica di 20 squadre, le priorità andrebbero dalla 17° alla 20°. Solo una volta esaurite le retrocesse si potrà dar luogo ai ripescaggi mediante la promozione di squadre dalla serie inferiore, in seguito alla elaborazione di una graduatoria basata sul calcolo di tre coefficienti, ispirati da quelli già utilizzati per la spartizione dei diritti audiovisivi: la posizione in classifica nel campionato appena concluso; la tradizione sportiva (campionati disputati nelle varie serie, titoli vinti ecc.); e la media spettatori nelle ultime 5 stagioni. Per ognuna di queste tre voci viene stilata una classifica… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non voglio neanche pensare che cosa succederà Mercoledi sera se il Bari raggiungerà l’obbiettivo. Forza ragazzi fatevi onore siete tutti noi una intera città a vostra disposizione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ciao dove sarà possibile vedere la partita finale sulla TV? Quale canale?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

…questi termini perentori non mi piacciono molto…non sono di buon auspicio!?!… capisco la voglia e la determinazione ma in certi casi meglio essere cauti!!… Forza Bari!!…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Siamo la Bari la serie B va conquistata per merito sul campo e non attraverso le disgrazie degli altri club

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Meglio in panca. Ma non come allenatore che è scarsissimo"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti