Resta in contatto

News

Come sarà vivere il Bari allo stadio: distanziamento sociale e acquisti via app

Allo studio un modo per far tornare parte del pubblico negli impianti sportivi. Si pensa alla digitalizzazione degli acquisti e spettatori distanziati

“Accesso solo per gli abbonati, uno spettatore ogni 5 posti. Così tornano i tifosi allo stadio. Il calcio italiano cerca di rimediare alla falla del piano: non aver pensato ai tifosi”. Il quotidiano Libero analizza le modalità di ripresa della fruizione del campionato anche per i tifosi. Tutte le norme attuali e le discussioni vertono su come giocatori, tecnici e arbitri dovranno partecipare alle gare. C’è un però: se chi fa la partita ha ormai un piano pronto, quale sarà quello per i tifosi?

Si perché si dovrà pur pensare un giorno di far rientrare i supporter all’interno degli impianti sportivi. Così la soluzione potrebbe passare anche questa volta dalla tecnologia. Libero ipotizza che allo studio c’è già la possibilità di far partecipare i tifosi già dalle gare di luglio. E sicuramente non ci sarà la vendita fisica dei biglietti, turnazione delle presenze dei tifosi o, come nel caso dello stadio di Bari che è molto grande rispetto all’effettiva presenza di pubblico, distanziamento tra i tifosi uno ogni cinque posti. Ma c’è chi pensa anche al corollario delle gare, quello delle bibite e del cibo che, come ormai ci siamo abituati a fare in questi mesi, potrebbe trovare la soluzione nell’uso delle app snellendo così gli ordini e evitando ogni tipo di assembramento davanti ai chioschi dei ristori”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News