Resta in contatto

News

Ex Bari, Bellomo: “La mia stagione migliore? In B da biancorosso”

L’ex centrocampista biancorosso parla a tutto tondo del suo passato e del suo futuro, dai suoi esordi con la maglia del galletto alla stagione in corso in veste amaranto

Sarebbe venuto al volo a Bari, ma è evidente che per ora i destini di Nicola Bellomo e del club biancorosso non si possono incrociare. Sui canali del club amaranto, l’ex centrocampista del Bari e barese purosangue, racconta del suo passato e del suo futuro prossimo: “Ho fatto tutta la trafila nelle giovanili del Bari, – ha detto – sono nato lì. Poi l’esordio in prima squadra, uno dei sogni che coltivavo da bambino, esordire nella mia città, una bella soddisfazione”.

Bellomo ha anche “assaggiato” l’esperienza della Serie A, una situazione che non ha saputo gestire al meglio: “Qualche rimpianto lo ho, un po’ ci ho messo del mio, – ammette – un po’ gli infortuni, spero di tornarci presto. Ma la stagione migliore l’ho fatta in Serie B col Bari nel 2012: ho fatto 7 gol. Negli anni poi ho giocato in tanti ruoli, io non mi tiro indietro, ma sono un trequartista puro e quest’anno lo sto dimostrando”.

Ma oggi Bellomo gioca con la maglia della Reggina, formazione prima in classifica nel Girone C di Serie C: “A Reggio mi sono integrato bene: l’anno scorso sapevamo delle difficoltà, puntavamo ai play-off, quest’anno siamo tutti sul pezzo e sta andando veramente bene. Dove può arrivare la Reggina? Fino in fondo, ci crediamo tutti. Cercheremo di portare a termine il nostro obiettivo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News