Resta in contatto

News

Bari, Schiavone: “Con un po’ di lucidità in più avremmo potuto vincere”

Il centrocampista biancorosso nota il grande impegno della sua squadra nella gara contro la Vibonese e ammette un appannamento a fine gara

Quinta gara da titolare per Andrea Schiavone, la quarta sotto la guida di Vincenzo Vivarini. Contro la Vibonese, però, Schiavone ha mostrato grande qualità nella gestione palla, meno nella personalità e nella conduzione del centrocampo: “Incontravamo un’ottima squadra organizzata che ci ha messo in difficoltà. – ha detto ai microfoni di TeleBari al termine della gara – Noi avevamo preparato bene la partita in settimana, però è un pareggio che ci può stare. Non era facile riprendere la partita una volta andati sotto, ma si è vista la nostra voglia di vincerla. Purtroppo non è stato così, ma la squadra ha dato tutto e con un po’ di lucidità in più si poteva vincere“.

Un accenno lo ha poi fatto sulla sua attuale condizione fisica e atletica: “Fisicamente sto bene, leggo in giro che qualcuno dice che non sono al 100%. Ma se il mister mi dà fiducia credo che un motivo ci sarà, mi sento in forma, ora sto avendo continuità e spero di continuare così e migliorare”. Il Bari intanto insegue la capolista Reggina che, per il momento, non accenna a fermare la sua corsa al primato in classifica: “Dobbiamo guardare in casa nostra e fare un campionato da Bari migliorando. – conclude Schiavone – Pensiamo a noi e quello che fanno le altre non possiamo farci niente. Ci aspettano due trasferte contro due squadre che ci metteranno in difficoltà su campi difficili. Dobbiamo rimanere concentrati e metterci qualcosa in più“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "dopo di lui più nessuno in quel ruolo! a oggi guardo ancora le sue azioni e i suoi goal su youtube ièv fort!"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Io c'ero, grande partirà,grande tifo, sono di Udine ma la Bari nel cuore.Cantavamo a Bari quando venite?"

Joao Paulo, un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Ultimo commento: "Con il fallo subito con la Samp si può dire che ha finito la carriera , lui Guerrero e Barreto i più forti esterni del Bari"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News