Resta in contatto

News

Violante: “Girone C tostissimo, ma Bari, Catanzaro e Catania…”

Il responsabile dell’area tecnica della Casertana individua tre squadre superiori a tutte le altre

Era accreditata tra le formazioni destinate a disputare un campionato da protagonista e non sta tradendo le attese. Con sette punti in quattro partite la Casertana è in piena zona play-off, a sole tre lunghezze dalla vetta della classifica. La compagine campana, che annovera in rosa calciatori di categoria superiore come gli attaccanti Castaldo e Floro Flores, deve però fare i conti con una nutrita concorrenza.

Ne è consapevole il responsabile dell’area tecnica, Salvatore Violante, che intervistato da zonacalcio.net dichiara: “Il girone C è tosto. Quest’anno forse più degli altri. Ci sono squadre come Catanzaro, Catania, Ternana, Bari, Teramo e Reggina hanno sulla carta organici superiori alle altre. A ridosso di queste sei, c’è un gruppo di realtà importanti come Potenza, Viterbese o Francavilla, per citarne alcune, dove speriamo di collocarci anche noi, tra cui potrebbe nascondersi la sorpresa della stagione. Secondo me, ripeto, Catanzaro, Catania e Bari hanno qualcosa in più, anche se io che conosco la piazza di Reggio so che con la spinta dei tifosi si possono sfiorare imprese inverosimili”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News