Resta in contatto

News

Bari poco spettacolare ma concreto: l’importante era vincere

Un goal per tempo e tanta sofferenza: il Bari non incanta ma può partire dalle cose positive fatte vedere a Lentini

L’esordio in Serie C del Bari è stato positivo. I galletti sono tornati da Lentini con una vittoria che vale i primi tre punti del campionato. Un risultato positivo che serve subito a rispondere alle principali concorrenti dei biancorossi, tutte vittoriose, ad eccezione della Reggina fermata sull’1-1 in casa della Virtus Francavilla.

All’Angelino Nobile contro la Sicula Leonzio, la formazione pugliese ha mostrato subito i muscoli colpendo una traversa dopo cinque minuti, poi però la gara è diventata più equilibrata e il Bari ha avuto bisogno di un rigore (netto per fallo su Terrani) per passare in vantaggio con Antenucci. L’offensiva dei padroni di casa si è materializzata nel secondo tempo, con i galletti costretti per larghi tratti nella propria metà campo e Frattali decisivo con almeno tre o quattro parate. Dopo aver sofferto insieme, da squadra, il Bari ha trovato il liberatorio goal dello 0-2, festeggiando il primo successo di stagione in campionato.

Analizzando la prova dei biancorossi di ieri, La Gazzetta del Mezzogiorno oggi in edicola, mette in evidenza come la gara non sia stata il massimo dal punto di vista dello spettacolo (ad esempio, se paragonata ad Avellino-Catania, finita 3-6), tuttavia, abbia messo in evidenza un Bari concreto e capace di soffrire. Goal e bel gioco arriveranno: la squadra deve ancora collaudare gli automatismi ma la qualità a disposizione di Cornacchini è alta e il livello può soltanto crescere una volta raggiunta la migliore condizione fisica.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News