Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Bari chiude il precampionato da imbattuto

I biancorossi non hanno mai perso nelle amichevoli giocate durante la preparazione estiva grazie alla grande solidità mostrata finora

Il Triangolare del Centenario, vinto battendo Reggina e Salernitana, ha concluso il pre-campionato del Bari. Un dato che va sottolineato al termine delle amichevoli di preparazione giocate fin qui, è che la squadra di Cornacchini non è mai stata sconfitta (pari con la Fiorentina, vittorie con Piné e Pisa e trionfo nel triangolare) e ha incassato appena due goal (dal Pisa, battuto 4-2).

I galletti – pur al netto di una condizione fisica ancora non ottimale a causa dei carichi di lavoro – hanno inoltre retto l’urto e infine avuto la meglio contro due formazioni di categoria superiore come Pisa e Salernitana, oltre a ben figurare contro la Reggina, che sarà una concorrente nel Girone C di Serie C. La Gazzetta del Mezzogiorno oggi in edicola rimarca questo aspetto evidenziando come la rosa biancorossa abbia acquisito grande fisicità con innesti di giocatori dal fisico imponente come Sabbione e Perrotta in difesa e Folorunsho a centrocampo. Una caratteristica, quella della fisicità, che alla lunga potrebbe rivelarsi un’arma in più a favore del Bari.

Molto del merito secondo il quotidiano va anche a Gigi Frattali: il portiere acquistato dal Parma, oltre ad essersi inserito benissimo a livello di spogliatoio, si è fatto trovare sempre pronto nei momenti in cui è stato chiamato in causa e con le sue parate e la sua capacità di comandare la difesa ha già trasmesso una grande solidità al resto della squadra.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News